L’artigiana sulle nuvole: sono Silvia, vivo vicino a Venezia con mio marito e i nostri gatti (i miei piccoli aiutanti pelosi, come gli elfi di Babbo Natale ma in più fanno le fusa). Ho cominciato a creare oggetti fatti a mano da piccola, aiutando mia madre a preparare regali per parenti e amici, e non mi sono più fermata.

Nel corso degli anni ho provato diversi materiali e tecniche, ma la cosa che accomuna tutti i miei tentativi, esperimenti e percorsi è la gioia che mi dà creare oggetti con le mie mani, far comparire come per magia qualcosa di nuovo che prima non c’era.

Nel mio vagare errabondo da un materiale a un altro e da una tecnica ad un’altra (vorrei provare tutto ma il tempo sembra non bastare mai) sono approdata 3 anni fa alla ceramica, un incontro fortunato con un materiale che mi risulta particolarmente congeniale e offre infinite possibilità.

Nelle mie creazioni cerco di coniugare l’approccio creativo e quello scientifico, che deriva dalla mia formazione scolastica e universitaria. In fondo anche il laboratorio di un ceramista è pur sempre un laboratorio e un ceramista è anche un po’ un chimico, che miscela, sperimenta e testa diverse soluzioni per cercare quella che gli permette di esprimere nella maniera migliore le sue idee.

Nonostante tutto però l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, ma dagli imprevisti posso anche nascere effetti inaspettati e interessanti; alla fine si potrebbe dire che un po’ porto la creta dove voglio, e un po’ è lei a portarmi lungo nuovi percorsi.

La natura è la mia principale fonte di ispirazione, mi piacciono i colori e le forme morbide e lo stile folk. Oltre alla ceramica i miei materiali preferiti sono il legno, la carta e le paste sintetiche.

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page